Crea sito

Colleghi Asu Web

Sab11012014

Last update02:07:58 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Sicilia: Anci, precari enti locali priorità del Crocetta ter

Sicilia: Anci, precari enti locali priorità del Crocetta ter

Palermo, 29 ott. (AdnKronos) - "Ci auguriamo che l...
CISL Messina: 5000 precari a rischio da gennaio 2015

CISL Messina: 5000 precari a rischio da gennaio 2015

Tremila precari contrattualizzati a 18 e a 24 ore ...

Comune di Augusta, la commissione assume quindici precari

Comune di Augusta, la commissione assume quindici precari

Diventeranno dipendenti comunali a tutti gli effet...
Una boccata d’ossigeno per i precari di Caltanissetta

Una boccata d’ossigeno per i precari di Caltanissetta

Sono stati prorogati i contratti dei 246 precari i...

Notizie Brevi

notizie precariato

Sicilia: Anci, precari enti locali priorità del Crocetta ter

Sicilia: Anci, precari enti locali priorità del Crocetta ter
Palermo, 29 ott. (AdnKronos) - "Ci auguriamo che la nuova giunta regionale inserisca la delicatissima problematica dei lavoratori precari degli enti locali fra le sue priorità". Lo affermano in una nota congiunta il presidente dell'Anci Sicilia Leoluca Orlando e il vice presidente con delega alle politiche del personale degli enti locali, Salvatore Lo Biundo. Anci Sicilia sottolinea come "per trovare una soluzione definitiva e avviare il processo di stabilizzazione realmente entro il 2014, dando...

notizie asu

Manifestazione Lavoratori ASU a Palermo

Manifestazione Lavoratori ASU a Palermo

Mercoledì 15 ottobre circa quattrocento lavoratori ASU si sono recati a Palermo, affiancati da alcuni sindaci ed amministratori degli enti locali presso i quali prestano servizio, per partecipare alla manifestazione di protesta indetta dal sindacato UGL e dal Comitato Regionale ASU, per rivendicare il mancato pagamento di quattro mensilità di spettanze arretrate e per ottenere garanzie di stabilità lavorativa. Radunati in piazza Politeama, gli Asu si sono recati in corteo fino a Palazzo dei Norm...

dai sindacati

Precari, Barone: “Niente fondi e stabilizzazioni, a Dicembre 25mila precari senza lavoro”.

Precari, Barone: “Niente fondi e stabilizzazioni, a Dicembre 25mila precari senza lavoro”.
PALERMO. “Oltre venticinquemila lavoratori precari degli Enti locali siciliani rischiano di perdere il proprio lavoro il prossimo 31 dicembre. Senza i fondi e i percorsi di stabilizzazione, infatti, si va incontro ad una vera e propria “mattanza” sociale”. Lo dice il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone, che aggiunge: “Questi lavoratori da anni svolgono servizi essenziali per le Amministrazioni.

dal mondo del lavoro

Anche per i precari della Sanità arriva la stabilizzazione per chi ha lavorato per oltre 36 mesi

Anche per i precari della Sanità arriva la stabilizzazione per chi ha lavorato per oltre 36 mesi
Nella tormentata vicenda dei lavoratori precari del comparto Sanità entra in gioco il Tribunale del Lavoro di Trani che ha emesso una sentenza shock : chi ha lavorato per oltre 36 mesi a tempo determinato, va stabilizzato immediatamente.
Non c’è piano di rientro che tenga, non c’è da aspettare più i tempi della politica per nuovi bandi e concorsi, il diritto al lavoro per medici, infermieri e personale tecnico – amministrativo della sanità pugliese passa dalle aule dei Tribunali, e precisamente d...

P.A.: Anief, mancata assunzione 250mila precari costa a Stato 750mln

''Si parla tanto di spending review e di spesa pubblica eccessiva. Per questo il Governo starebbe preparando altri tagli. Ma farebbe bene a guardare anche agli sprechi. Come quello che da un paio di anni le amministrazioni statali attuano per mantenere in vita il proprio 'esercito' di 250 mila dipendenti precari''. Secondo l'ufficio studi dell'Anief, la loro assunzione in ruolo permetterebbe un risparmio annuo immediato di almeno 750 milioni di euro l'anno: ''basterebbe che lo Stato italiano decidesse finalmente di assumerli a tempo indeterminato, mettendo cosi' anche la parola fine alle procedure di infrazione attivate dalla Commissione europea nei confronti dell'Italia per l'abuso di contratti a tempo determinato''.
 
Per Marcello Pacifico, presidente Anief e segretario organizzativo Confedir, sui contratti a termine ''la pubblica amministrazione italiana e' il primo 'attore' che tradisce la normativa comunitaria in materia. Non a caso i pubblici dipendenti di ruolo sono scesi in pochi anni da 3 milioni e mezzo a poco piu' di 3 milioni. Peccato che non si servito a nulla, visto che l'indebitamento statale nello stesso periodo si e' alzato di 10 punti''.

Fonte: asca.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Visite

423406
TodayToday180
YesterdayYesterday1312
This_WeekThis_Week6170
This_MonthThis_Month180
All_DaysAll_Days423406

I Video

I più letti